Giordano Bruno: da filosofo dell’infinito a martire del libero pensiero. Relazione per il Ciclo “Le strade della ragione”. [Mestre (VE), venerdì 17 settembre 2010, ore 17:30]

Il 17 settembre, alle ore 17,30, per il ciclo “LE STRADE DELLA RAGIONE”,

presso il Centro Culturale Candiani, a Mestre, si terrà la relazione:

Giordano Bruno: da filosofo dell’infinito a martire del libero pensiero

LE STRADE DELLA RAGIONE – Giordano Bruno: da filosofo dell’infinito a martire del libero pensiero. Come e perché la vicenda biografica e il pensiero di Bruno hanno costituito un oggetto privilegiato del dibattito culturale del Risorgimento italiano. A cura di Marina Maruzzi

L’incontro, di cui sarà relatrice Marina Maruzzi, vuol essere un invito ad esplorare il pensiero di Giordano Bruno. Saranno proiettate interessanti opere grafiche dello stesso pensatore. Il filosofo, scrittore e frate domenicano italiano, condannato al rogo dall’ Inquisizione, troppo spesso noto solo come vittima dell’oscurantismo religioso, è stato soprattutto l’autore di una visione filosofica ad ampio raggio, nonché ricca di originali spunti di riflessione a cominciare dal concetto di infinito.

Trattando della vicenda biografica e del pensiero di Bruno capiremo anche come questi siano coniugati con il dibattito culturale del Risorgimento Italiano.

Giordano Bruno, un coraggioso eretico, che ha saputo analizzare la realtà con la capacità critica della propria intelligenza, un uomo che si può definire libero e che ha pagato questo status veramente a caro prezzo.

Seguirà il consueto dibattito.

Ingresso libero.

Fonte:
UAAR Venezia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: