Robert Langot, Giordano Bruno, Portaparole, Roma, 2009.

Riporto la recensione del libro “Giordano Bruno” in lingua francese, dello psicanalista Robert Langot per la Casa editrice italo-francese Portaparole che lo ha pubblicato nel novembre 2009:


Lingua: francese | 264 pagine | Brossura 12×19,5
Giordano Bruno | Robert Langot
Prezzo: 18,00 €
Data di uscita: novembre 2009
Collana:Il Pendolo
ISBN: 8889421746

Di cosa parla
In questo testo che si può leggere come una sceneggiatura o una pièce teatrale, l’autore situa il grande visionario che fu Giordano Bruno nel contesto storico dell’epoca. Evoca la lotta della Repubblica di Venezia contro l’influenza di Roma che, essa stessa deve difendersi dall’egemonia di Filippo II di Spagna mentre combatte la riforma e l’anglicanismo. Giordano Bruno appare allora come prigioniero di una rete di intrighi, in un universo impietoso di scomunicazioni, in una politica di Proibizioni contro le CIttà libere, testimone impotente della lotta di Stati alleati gli uni contro gli altri per assicurarsi l’egemonia. Campanella, il poeta che le poète qui auspicava una teocrazia universale, Paolo Sarpi, il grande uomo di Stato veneziano, Galileo, sapranno restare a galla, sopravivere, allorché Giordano Bruno, nel suo « furore eroico », come una torcia vivente, illuminerà con il suo sacrificio i secoli futuri.

Chi è l’autore
Robert Langot, psicologo di formazione, è psicanalista specializzato in psicosomatica. Le sue ricerche inglobano, sul piano orizzontale le fratellanze, considerate sul piano verticale delle dinamiche del lignaggio paterno e materno. Ė l’autore di saggi, romanzi, biografie romanzate e sceneggiature. Certi episodi della vita di Byron e della sorellastra Augusta così come Goethe e sua sorella Cornélia sono studiati in Les Frères-Amants. Le relazioni di Camille e Paul Claudel così come le radici familiari di Rodin, in Déméter la Profonde, la Souterraine. Ha studiato anche la vita di Paul-Louis Courier chiarendo così la sua fine tragica. Prepara una prossima sceneggiatura dedicata a Jacqueline Pascal, la sorella del filosofo.

Sito Casa Editrice Portaparole
Bio-bibliografia dell’autore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: